Regolamento del campeggio - Club del Sole

Regolamento interno

La Direzione, nel dare il benvenuto ai signori ospiti e ringraziando per la preferenza accordata, invita alla stretta osservanza di quanto segue al fine di garantire a tutti un soggiorno tranquillo. Il presente regolamento è esposto in Direzione, pertanto all’atto dell’entrata ne costituisce accettazione senza riserve.

ACCESSO: chiunque e per qualsiasi motivo debba accedere al campeggio deve munirsi dell’autorizzazione della Direzione. A tale scopo deve essere consegnato alla Direzione il documento di identità di ogni singola persona per le registrazioni di legge e si deve segnalare ogni variazione di presenza.
PIAZZOLE: la piazzola sarà assegnata a discrezione della direzione al momento dell’arrivo e non sono permessi cambiamenti senza autorizzazione.
VISITE: i visitatori possono accedere al campeggio solo previa autorizzazione della Direzione. Se la visita si protrae per più di un’ora i visitatori saranno tenuti a pagare la tariffa oraria per la loro permanenza.
BAMBINI: gli adulti sono responsabili del comportamento dei propri bambini, che devono essere sempre accompagnati ai servizi igienici, ai giochi etc. da una persona adulta. A riguardo, la Direzione declina ogni responsabilità.
CUSTODIA DI EFFETTI PERSONALI E DEPOSITO VALORI: gli ospiti sono tenuti a custodire gli oggetti di loro proprietà. La Direzione non risponde di eventuali furti o danni arrecati alle loro attrezzature e non risponde altresì di valori non affidati in custodia.

RESPONSABILITA’:

La direzione non risponde per danni a persone o cose causati da:
– cattiva condotta di altri ospiti;
– calamità naturali come grandine, temporali, etc. ed in conseguenza di queste, caduta di piante, rami, e/o pigne;
– ogni altra causa che non dipenda da negligenza grave o dolo da parte del personale dipendente o della direzione stessa.

IMPIANTI:

Gli impianti elettrici dovranno essere realizzati in conformità alle norme ed ai criteri stabiliti dalla Legge di riferimento, cioè utilizzando materiali ignifughi ed eseguiti da personale qualificato. E’ consentito un solo allaccio in piazzola. È severamente vietato manomettere i quadri di distribuzione della corrente con modifiche per l’aumento della potenza erogata stabilita dalla Direzione in base alle leggi vigenti. La Direzione si riserva di prendere seri provvedimenti per chi verrà sorpreso a compiere tali atti irresponsabili. L’utilizzo di antenne, parabole e ogni altro mezzo idoneo alla ricezione dei segnali radiotelevisivi deve essere fatto nel massimo decoro e nello spazio della propria piazzola. E’assolutamente vietato installare le apparecchiature di cui sopra sulla vegetazione presente nel campeggio.

E’ severamente vietato:
scavare fosse nel terreno, piantare pali o picchetti al di sotto di cm. 20, danneggiare piante, accendere fuochi se non con il barbecue, tirare corde da una pianta all’altra, installare strutture che a giudizio della direzione siano considerate pericolose o indecorose, danneggiare o manomettere impianti o attrezzature. E’ vietato lavare stoviglie, alimenti o biancheria nelle fontanelle di acqua potabile distribuite nel campeggio e adibite al solo prelievo.

RIFIUTI

Da luglio 2012 è obbligatorio effettuare la raccolta differenziata dei rifiuti. A tal proposito la Direzione ha disposto all’interno del camping isole di raccolta con contenitori diversamente contrassegnati a seconda del tipo di rifiuti.

PARCHEGGIO

Il parcheggio del camping è a disposizione di tutti i clienti e vi si può accedere ad ogni ora del giorno e della notte con apposito PASS fornito dalla direzione. Si prega di prendere visione del funzionamento delle sbarre elettroniche per l’accesso, presso il parcheggio stesso. Il parcheggio non è custodito ed è senza copertura assicurativa.

SERVIZI IGIENICI

L’uso delle varie utenze, come docce, lavabi, lavelli, wc ed altro, deve essere fatto in maniera rispettosa e decorosa. Si raccomanda di fare un uso appropriato della carta igienica in dotazione, evitando inutili sprechi. La Direzione si riserva di sospenderne la fornitura se e quando questa raccomandazione venisse disattesa. Gli sprechi, i danni a cose, l’asportazione delle stesse e tutto quello che reca danno alla proprietà, indurrà la Direzione suo malgrado ad un aumento delle tariffe.

PISCINA

L’ingresso della piscina è riservato esclusivamente ai clienti del camping. Si prega di prendere visione del regolamento specifico, affisso all’entrata degli impianti.

ANIMALI DOMESTICI

Gli animali domestici sono soggetti al listino prezzi in vigore e il loro ingresso è consentito per un massimo di 2 animali per piazzola o unità abitativa (solo nelle tipologie in cui sono ammessi). La presenza di animali domestici deve essere indicata obbligatoriamente al momento della prenotazione e anche successivamente in fase di arrivo. È vietato l’accesso degli animali in piscina, nei servizi igienici e nel parco giochi. È obbligatorio tenere gli animali al guinzaglio e, qualora si renda necessario, con la museruola; gli animali non possono essere lasciati soli all’interno delle strutture e occorre assicurarsi che non arrechino disturbo agli altri clienti della struttura. I proprietari sono obbligati a raccogliere i bisogni fisiologici dei loro animali. Il proprietario risponderà totalmente di eventuali danni procurati a terzi, da parte dell’animale.

ORARIO RECEPTION:

L’ufficio è aperto ogni giorno dalle ore 7.00 alle ore 21.00.
Orario dei servizi in reception:
CHECK-IN: dalle ore 8.00 alle ore 21.00; dopo l’orario di chiusura dell’ufficio, il check-in è effettuato dal guardiano.
CHECK-OUT: entro le ore 10.00 del giorno di partenza per i bungalow ed entro le ore 12.00 del giorno di partenza per le piazzole;

ORARIO DI RIPOSO:

Dalle ore 13.00 alle ore 15.00 e dalle ore 24.00 alle ore 7.00 sono proibiti tutti i rumori che possano disturbare i campeggiatori. A tale proposito è fatto obbligo di tenere basso il volume di televisori, radio o quant’altro, per rispettare il riposo di tutti. In questi orari i clienti sono altresì pregati di moderare il più possibile i rumori derivanti dalle operazioni di lavaggio stoviglie ed altro presso i servizi igienici.

Al fine di offrire un sempre più efficiente servizio alla gentile clientela, la Direzione invita tutti gli ospiti ad avere rispetto ed attenzione nell’utilizzo delle strutture messe a disposizione. La Direzione invita gli stessi clienti a collaborare con il personale addetto e/o con la direzione stessa, al fine di individuare eventuali responsabili di atti vandalici o comunque comportamenti tali che possano recare danno e/o disturbo a cose e persone.

REGOLAMENTO ZONA A

NB: le norme sotto descritte specifiche per la parte del camping ZONA A sono in aggiunta alle regole generali.

CIRCOLAZIONE VEICOLI:

I veicoli possono circolare all’interno del camping a passo d’uomo, e solo per le operazioni di carico e scarico o per parcheggiare (per chi ha il parcheggio vicino alla struttura), nei seguenti orari: dalle 7.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 00.00.

E’ concesso l’utilizzo di biciclette all’interno della struttura purché condotte a velocità moderata. Il personale di servizio è autorizzato a confiscare le biciclette se guidate a velocità tale da creare pericolo ad altri. Per tutte le operazioni di carico e scarico fuori dagli orari sopra menzionati, vengono messi a disposizione carrelli da ritirare presso la direzione. L’entrata in auto dei clienti che hanno difficoltà motorie in orari in cui l’accesso è vietato, verrà valutata caso per caso e gestita dalla direzione.

PIAZZOLE:

I signori clienti stagionali devono accordarsi con la direzione per tutte le opere di allestimento delle proprie piazzole, in particolar modo per tutto ciò che riguarda dimensioni e modifiche di telai, cucinotti e organizzazione della superficie calpestabile. La direzione sconsiglia l’utilizzo di teli, in particolare quelli ad alta infiammabilità. Le chiusure laterali permanenti impediscono non solo la circolazione di aria tra le piazzole, ma anche il passaggio a piedi per eventuali interventi di manutenzione e di utilizzo, come la pulizia tra una piazzola e l’altra, accesso agli stendi-panni posti a confine del retro piazzole, accesso alle cassette di corrente, ecc.

E’ assolutamente obbligatorio lasciare libero il passaggio che permette di accedere comodamente alle cassette della corrente. E’ obbligatorio lasciare i vialetti interni sgombri da biciclette, barbecue e quanto possa impedire la libera circolazione con i mezzi del personale e dei clienti stessi. Il personale di servizio è autorizzato a rimuovere qualsiasi cosa gli impedisca di circolare regolarmente all’interno della struttura e a comunicare l’operato alla Direzione, che provvederà a richiamare i clienti inosservanti. Le piante sono un bene comune da tutelare; esse hanno lo scopo di fare ombra e di ossigenare l’ambiente circostante. Si raccomanda il rispetto del verde in generale, evitando di impedirne la crescita e la sopravvivenza addossandogli strutture come telai, cucinotti e altro.

Durante il soggiorno dei sigg. clienti stagionali accade spesso che i figli adolescenti restino soli in piazzola per brevi periodi e si riuniscano in gruppo nella tarda serata presso la roulotte di un familiare, facendo chiasso o parlando ad alta voce, non rendendosi conto, data l’età, di recare disturbo agli altri ospiti. La Direzione, nel raccomandare ai genitori, se possibile, sempre la presenza di un adulto, comunque li ritiene responsabili del comportamento dei propri figli che, se non rispettano con la loro condotta le regole del vivere insieme, saranno immediatamente allontanati dalla struttura.

REGOLAMENTO ZONA B

NB: le norme sotto descritte specifiche per la parte del camping ZONA B sono in aggiunta alle regole generali.

CIRCOLAZIONE VEICOLI:

Tutti i veicoli possono circolare, a velocità moderata, esclusivamente per entrare ed uscire dal camping dalle ore 07.00 alle ore 24.00. L’auto può sostare in piazzola presso la propria struttura ma, in alta stagione, può essere richiesto ai Sigg. clienti di posteggiarla nell’apposito parcheggio. E’ concesso l’utilizzo di biciclette all’interno della struttura purché condotte a velocità moderata. Il personale di servizio è autorizzato a confiscare le biciclette se guidate a velocità tale da creare pericolo ad altri.

RECINZIONI:

Le piazzole non possono essere recintate con teli o teloni, ed eventuali ancoraggi al terreno non devono costituire un pericolo o recare danni ad altri. Si possono utilizzare corde e tiranti di tipo morbido nel rispetto delle piante, senza attraversamento dei vialetti e poste ad altezza di sicurezza. E’ assolutamente obbligatorio lasciare libero il passaggio che permette di accedere comodamente alle cassette della corrente. E’ obbligatorio lasciare i vialetti interni sgombri da biciclette, barbecue e quanto possa impedire la libera circolazione con i mezzi del personale e degli stessi clienti. Il personale di servizio è autorizzato a rimuovere qualsiasi cosa gli impedisca di circolare regolarmente all’interno della struttura e a comunicare l’operato alla Direzione, che provvederà a richiamare i clienti inosservanti.

REGOLAMENTO PISCINA

La capienza massima dell’impianto è di 379 m2. La profondità della piscina è variabile tra h. 1.50 m e h. 0,60 m. Il limite massimo di bagnanti contemporaneamente presenti in vasca è di 175 persone. E’ obbligatorio l’uso della cuffia prima dell’ingresso in vasca. E’ obbligatorio effettuare doccia e pediluvio prima dell’ingresso in vasca. E’ vietata la balneazione in particolari condizioni meteo (temporali). E’ vietato l’uso di ciabatte in gomma e zoccoli in legno sul bordo piscina. È vietato consumare pasti completi all’interno dell’area piscina (è consentito portare spuntini); si consiglia comunque di lasciar trascorrere un intervallo di almeno 3 ore tra il pasto ed il bagno.
È obbligatorio gettare i rifiuti negli appositi contenitori ai lati degli impianti.
In qualsiasi momento, possono essere allontanati clienti che si trovino in evidente stato di ubriachezza o che comunque mantengano un contegno non corretto sia in piscina che fuori. La direzione si riserva il diritto di rifiutare l’ingresso in piscina e di allontanare chiunque turbi il buon costume.
È vietato introdurre nell’area delle piscine materassini e gonfiabili vari (escluso braccioli e salvagenti di piccole dimensioni), così come ombrelloni propri. È vietato spostare gli ombrelloni della piscina senza il consenso del bagnino. Le sdraio nell’area piscina non sono prenotabili né occupabili con oggetti personali in caso di allontanamento dalla zona.
Sono proibite le spinte, i tuffi ed i salti in acqua dai bordi delle piscine. E’ inoltre vietato correre nelle immediate adiacenze delle vasche rese scivolose per l’acqua. È vietato giocare a palla in tutta l’area dell’impianto (comprese le vasche). Sarà immediatamente allontanato dalla piscina colui che in qualsiasi modo sporchi l’acqua delle vasche o le superfici adiacenti. I bambini piccoli possono entrare in piscina solo con mutanda contenitiva.
Non è ammesso l’ingresso degli animali alla zona piscine. La direzione non risponde di quanto lasciato o dimenticato all’interno dell’area delle piscine.
L’orario di accesso alla piscina è dalle ore 10.00 alle ore 19.00. L’assistente bagnanti sarà presente dalle ore 10.00 alle ore 19.00.
L’inosservanza di dette norme e l’imprudenza dei clienti solleverà automaticamente la Direzione da ogni responsabilità in caso di incidenti o danni a persone o cose accaduti nella zona delle piscine.

PRENOTA
Right Menu Icon